Italia Nostra contro Vella

Polemica sulla demolizione della Villa Concetta. I dubbi dell'assessore sul valore architettonico dell'edificio

Italia Nostra contro Vella

GIULIANOVA. POLEMCA SU VILLA CONCETTA. Sulla demolizione di Villa Concetta, edificio prospiciente il viale Orsini al Lido e oggetto di un recente appello di Italia Nostra, interviene l'assessore all'Urbanistica Alfonso Vella. “Italia Nostra, opponendosi alla sua demolizione, annovera Villa Concetta tra gli edifici di valenza storica e artistica. Sicuramente si tratta di un immobile datato”, dichiara l'assessore, “ma sul pregio architettonico della struttura c'è da dubitare. Non è un caso, infatti, che Villa Concetta, diversamente da altri edifici  presenti a Giulianova, non sia indicata nell'elenco relativo alle ville Liberty  di acclarata valenza storico-architettonico, stilato dal CRBC, il Centro Regionale Beni Culturali.  Ad ogni modo il vero problema è un altro. Quell'edificio è infatti irrecuperabile. Già nel 2004 l'ingegner Giampiero Di Candido evidenziò la difficoltà di recupero dell'immobile a causa della sua fatiscenza. Recupero oggi pressoché impossibile – conclude Vella - alla luce delle nuove normative sismiche”. 

Reda Inde

 

venerdì 28 settembre 2012, 13:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
villa concetta
italia nostra
assessore
demolizione
alfonso vella
notizie
Cerca nel sito