Internazionalizzazione dei mercati ed eventi fieristici

L’economia muove i suoi passi costruendo relazioni e scambi finanziari tra le tante realtà economiche. Ma come creare una rete di contatti a livello internazionale?

Internazionalizzazione dei mercati ed eventi fieristici

INTERNAZIONALIZZAZIONE DEI MERCATI ED EVENTI FIERISTICI.  L’economia muove i suoi passi costruendo relazioni e scambi finanziari tra le tante realtà economiche presenti nel mondo. L’internazionalizzazione di una azienda diventa, per questo motivo, una prerogativa importantissima per chi si occupa di business. Ma come creare una rete di contatti a livello internazionale? E come definire una strategia di internazionalizzazione della propria azienda?

Per iniziare è bene tenere a mente che espandere il proprio business all’estero può risultare difficile se non si hanno i giusti contatti e si ha difficoltà di comunicazione in lingua. Per superare queste prime difficoltà, un passo importantissimo e positivo potrebbe essere quello di partecipare ad un evento fieristico nel proprio settore. In questo modo, infatti, non solo ci si potrà presentare ai i futuri clienti interessati al proprio prodotto, in una determinata zona, ma si potranno scambiare idee e opinioni con la concorrenza, con gli organizzatori della fiera nel posto in cui si svolge. Organizzare e la partecipare ad una fiera rappresenta una vera sfida per l’azienda, non solo in termini finanziari ma anche logistici e di formazione del personale che ne prenderà parte. La fiera in sé è una passeggiata se paragonata alla preparazione che è a monte e che precede l’evento.

BUSINESS IN TURCHIA COSA C'E' DA SAPERE? La Turchia in termini storici ed economici, rappresenta il punto di partenza fondamentale per chi desidera espandere il proprio business in questo paese, e non solo, anche in Medio Oriente o Asia.  Un paese ricco di storia e risorse, da approfondire e conoscere, dal quale è possibile oltrepassare i confini e avere una visione generale degli altri paesi ad esso limitrofi, che con la Turchia hanno rapporti economici consolidati nel tempo. Ma cosa offre la Turchia in termini di eventi fieristici? E come partecipare alle fiere in questo paese? Ecco alcuni punti fondamentali che possono aiutare chi decide di partecipare ad una fiera ad Istanbul, città di mezzo, tra Oriente e Occidente, terreno fertile per molti settori dell’economia in forte espansione: tecnologia, farmaceutica e chimica, trasformazione dei prodotti, moda e settore terziario.

FIERE AD ISTAMBUL. Decidendo di partecipare ad una fiera all’estero le difficoltà organizzative e la logistica inerente all’evento sono triplicate e questo sia per ragioni legate alla lontananza dei luoghi in cui si svolgerà l’evento: a livello logistico e di approvvigionamento dei materiali da presentare e trasferire, sia per, alla difficoltà legate alla comunicazione tra le parti, situazioni che possono sfociare in incomprensioni diplomatiche di difficile risoluzione.

Come risolvere? Un’ottima soluzione sarebbe quella di delegare qualcuno del posto specializzato nella creazione e organizzazione di allestimenti fieristici a Istanbul. Qualcuno che conosca il territorio, che possa occuparsi di quelle poche ma fondamentali mansioni da compiere, prima e dopo la fiera, esclusivamente nel luogo in cui si svolgerà l’evento. In questo modo l’azienda potrà fare affidamento su veri professionisti e faciliterà il compito organizzativo dell’evento fieristico, concentrandosi sui altri aspetti altrettanto importanti, quali la programmazione dei contenuti e la formazione dei partecipanti. Partecipare ad una fiera non sarà mai stato così semplice!

Redazione Independent

mercoledì 28 febbraio 2018, 17:57

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
internazionalizzazione aziende
mercati
relazioni
business
eventi fieristici
istanbul
fiera
turchia
cosa sapere
Cerca nel sito