Internato scatena il panico

Sulmona. Soggetto "socialmente pericoloso" picchia medico per impossessarsi dell'auto. Arrestato 50enne

Internato scatena il panico

TENTA DI RUBARE AUTO IN OSPEDALE. ARRESTATO INTERNATO. Un uomo di 50 anni, internato presso la "Casa lavoro" di Sulmona, è stato arrestato con l'accusa di rapina e tentato furto per avere cercato di rubare due automobili all'interno dell'ospedale di Sulmona, S.C., queste le iniziali del soggetto ritenuto "socialmente pericoloso", ha prima tentato di rubare l'auto ad medico minacciandolo con il trucco della pistola nascosta nella tasca dei pantaloli. Poi, mentre il medico alla guida ha cercato di chiamare il 112 con il proprio telefonino, glielo ha sottratto ed è nata una colluttazione. Intanto la collega, che era a bordo, ha chiesto aiuto ad altro personale dell’ospedale che stava assistendo all’accaduto.

LA COLLUTTAZIONE E LA FUGA. Probabilmente non si aspettava che quel dottore fosse così tenace così ha abbandonato il proposito e dsi è allontanato in fretta. Nel frattempo era stato avvisato il comando dei Carabinieri di Sulmona che avevano inviato un equipaggio. S.C. stava cercando di asportare un’altra autovettura quando è stato bloccato. Condotto in caserma è stato identificato: è risultato essere originario di Napoli, internato presso la casa lavoro dell’Istituto Penitenziario di Sulmona, in permesso per la giornata del 4.4.2013 dalle ore 10:00 alle ore 16:00. Il soggetto, inoltre, è gravato da numerosi precedenti di polizia per reati e ritenuto socialmente pericoloso. Il magistrato di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sulmona, Aura Scarsella, ha disposto l'arresto in carcere presso l’Istituto penitenziario di via Lamaccio.


Marco Beef

giovedì 04 aprile 2013, 19:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sulmona
internato
arresto
ospedale
notizie
Cerca nel sito

Identity