Inseguito, getta la droga dal finestrino ma viene scoperto

Giovane albanese arrestato nel cuore della notte a Teramo con 29 grammi di cocaina. La droga lanciata in corsa dall'auto era nel giardino del Ruzzo

Inseguito, getta la droga dal finestrino ma viene scoperto

INSEGUITO, GETTA DALL’AUTOVETTURA LA DROGA NEL CORTILE DEL RUZZO.
Un giovane albanese K.F. di 29 anni, residente a Fontanelle di Atri, è stato arrestato dalla polizia nel cuore della notte a Teramo, lo scorso 30 aprile.

Il giovane  è stato notato a bordo della sua Golf mentre transitava in Piazza Garibaldi. Non appena si è accorto della presenza del posto di blocco ha accelerato in via Nicola Dati per evitare di essere fermato.

La manovra non è sfuggita agli agenti i quali si sono subito messi all’inseguimento: così hanno notato il veicolo rallentare improvvisamente, all’altezza della sede della Ruzzo Reti, e l'uomo lanciare, dal lato passeggero, un oggetto notato per i riflessi provocati dalla luce di un lampione sovrastante, all’interno della recinzione dello stabile.

Ripartito a gran velocità è stato bloccato alla fine di via Dati, in prossimità del lungo fiume. Nel frattempo un’altra Volante, chiamata in soccorso, cercava la droga nei pressi della sede del Ruzzo.

E’ stato così, nello spazio verde antistante l’edificio, è spuntato l'involucro di cellophane con 29 grammi di cocaina.

Il giovane è in stato di fermo nel carcere di Castrogno.

Redazione Independent

sabato 03 maggio 2014, 10:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
albanese
fontanelle di atri
piazza garibaldi
via dati
polizia
cocaina
arresto
carcere
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano