Innamorato geloso nei guai

Chiama il 112 simulando il rapimento della ex ragazza. Era solo un trucco per vendicarsi: denunciato un 20enne

Innamorato geloso nei guai

MONTESILVANO. FIDANZATO GELOSO NEI GUAI. Un romeno di 20 anni chiama i carabinieri sostenendo di avere ricevuto una chiamata dalla sua ex fidanzata la quale gli avrebbe comunicato di essere trattenuta contro la sua volontà dentro un appartamento a Montesilvano. Allora scattano le indagini ed i militari del 112 riescono ad individuare la casa dove la ragazza era "prigioniera". una volta dentro si scopre l'arcano: era uno stratagemma per mettere nei casini l'ex fidanzata coetanea che ai carabinieri ha ribadito di essere volontariamente a casa di amici. La sera prima l'avevano passata in discoteca. Inevitabile la denuncia per il giovane innamorato geloso che è accusato di procurato allarme e interruzione di un servizio di pubblica necessità.


Redazione Independent

lunedì 04 marzo 2013, 19:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
notizie
fidanzato
geloso
denunciato
romeno
discoteca
procurato allarme
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano