Indovinello del giorno

C'è un aforisma di Trilussa particolarmente attuale oggi che mi fa venire in mente un politico particolarmente in voga oggi

C'è un aforisma di Trilussa particolarmente attuale oggi che mi fa venire in mente un politico particolarmente in voga oggi. Non vi dico il suo nome perché questo è un indovinello e anche perché sono sicuro che, dopo aver letto questa poesiola, anche voi penserete alla stessa persona:

"La lumachella de la vanagloria
ch'era strisciata sopra un obelisco
guardò la bava e disse: capisco
che lascerò un'impronta nella storia".

Se la metafora della bava che la lumachella ha lasciato, non vi dice niente vi sottopongo un altro indizio sotto forma di celebri versi del poeta in vernacolo romano. Il titolo della poesia in questione è: NUMMERI

- Conterò poco è vero
- diceva l'Uno ar Zero-
ma tu che vali? Gnente: proprio gnente.
- sia nell'azzione come ner pensiero
rimani un coso voto e inconcrudente.
Io, invece, se me metto a capofila
de cinque zeri tale e quale a te,
lo sai quanto divento? CENTOMILA!
E' questione de nummeri. A un dipresso
è quello che succede ar dittatore
che cresce de potenza e de valore
più so li zeri che je vanno appresso.

[Trilussa 1944]

Se proprio non vi viene in mente , provate a sostituire "AR DITTATORE", un capo del governo italiano, magari un ex sindaco e agli "ZERI", i suoi ministri, i portaborse, una buona fetta della classe politica e tanti, tanti italiani.

C.M.

lunedì 17 novembre 2014, 20:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
indovinello
giorno
trilussa
aforisma
poesia
lumachella
Cerca nel sito