Indentificato evasore totale

Chieti - Scoperta frode milionaria ai danni dell’Erario. Una concessionaria d'auto teatina ha evaso 7,5 milioni di euro

Indentificato evasore totale

UNA FRODE DA 7,5 MILIONI - Gli uomini delle Fiamma Gialle della Finanza di Chieti hanno scoperto frode milionaria ai danni dell’Erario. Un evasore totale è stato denunciato per una frode alle Imposte sui redditi, all’Irap e all’Iva per l’imponibile pari a Euro 7,5 milioni euro circa: il tutto sottratto, ovviamente, alla tassazione fiscale. Il presunto reo è una società teatina nel campo della vendita di autoveicoli nuovi ed usatie, che è risultata sconosciuto al fisco.

LE INDAGINI SUL VOLUME D'AFFARI - Nel dettaglio, i finanzieri della Compagnia di Chieti hanno ricostruito il reale volume d’affari conseguito dalla società, mediante un minuzioso lavoro di ricomposizione della documentazione contabile ed extracontabile e dall’incrocio dei documenti acquisiti con i terminali in dotazione al Corpo. L’esito dell’attività si è conclusa con la redazione del processo verbale di constatazione, che è stato inviato all’Agenzia delle Entrate – Direzione Provinciale di Chieti – per il successivo recupero delle somme sottratte all’imposizione fiscale.

NEI GUAI IL RAPPRESENTANTE LEGALE - Il rappresentante legale della società è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per le ipotesi di reato previste e punite dal D.Lgs. n. 74/2000 (reati tributari). Altresì, è stata inoltrata la proposta di sequestro preventivo dei beni mobili e immobili ai sensi dell’ art. 321 c.p.p. alla locale Procura della Repubblica.

 Reda. Indep

lunedì 27 febbraio 2012, 12:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
finanza
auto
iva
irapo
imposte
irpef
notizie
denunciato
evasione
guardia di finanza
concessionaria
Cerca nel sito