Incontro-dibattito sul progetto del porto di Città Sant'Angelo

Lunedì 4 maggio alle ore 11:30 operatori del settore, cittadini e istituzioni si incontreranno per parlare dell'infrastruttura da 35 milioni al largo del fiume Saline

Incontro-dibattito sul progetto del porto di Città Sant'Angelo

MONTESILVANO, INCONTRO DIBATTITO SUL PROGETTO DEL PORTO DA 35 MILIONI. L'associazione AlberghiAMo ed il Consorzio Grandi Alberghi hanno organizzato per il prossimo lunedì 4 maggio, con inizio alle ore 11.30, presso il Grand Hotel Adriatico di Montesilvano, un incontro-dibattito sul tema “Porto Turistico di Città Sant'Angelo: vera opportunità?”. L’iniziativa rientra nel calendario di eventi “Percorsi Turistici Informativi”, il cui scopo è dibattere e riflettere insieme con gli operatori del settore, con le istituzioni e con i cittadini sull'idea progettuale del porto turistico di Città S. Angelo, già presentato alla Regione Abruzzo da un operatore economico privato, la Prin di Torino, oltre che riflettere sul tema della portualità turistica.  “Ribadendo la posizione di scetticismo rispetto alla reale opportunità di realizzazione di una struttura portuale alla foce del Fiume Saline - spiega la presidente di AlberghiAMO Daniela Renisi - sarebbe auspicabile e opportuno definire una Strategia Progettuale Integrata, per stimolare la riflessione sul progetto e sulla sua reale opportunità, attraverso la creazione di Piani di Sviluppo Territoriale con la finalità di far interagire sinergicamente tutte le risorse che una Regione può mettere in gioco". Entrando nello specifico Adriano Tocco vice-presidente del consorzio Grandi Alberghi sottolinea che "se dunque si vuole che il porto turistico entri a far parte del processo generale di crescita di un territorio occorre che prima il suo progetto e poi la sua promozione e gestione vengano ben integrati nell'offerta turistica complessiva e nel sistema infrastrutturale e ricettivo dell'area. La logica del progetto - continua Tocco - andrebbe pertanto orientata al principio di una moderna sostenibilità che interpreta l'area portuale come un'occasione di sviluppo consapevole della costa e, più in generale, del suo territorio". 

E LA RIQUALIFICAZIONE DEL SALINE? Secondo gli operatori delle strutture recettive di Montesilvano, infatti, per un corretto approccio non si può non considerare la necessaria e preventiva opera di bonifica e di riqualificazione del fiume Saline, anche alla luce delle soluzioni tecniche sperimentali che ad oggi non è possibile verificare. Il fiume, nell'ottica dell'eventuale costruzione del porto, andrebbe inserito, integrato e gestito il più possibile in modo unitario. "Il progetto del Porto Turistico - conclude il presidente di AlberghiAmo - così come presentato dall'amministrazione comunale di Città Sant'Angelo, considerata la particolare fragilità e sostenibilità del territorio costiero non è paragonabile ad altre infrastrutture già presenti sulla nostra costa". La Renisi ricorda infine che, a pochi km di distanza da Città Sant'Angelo, insiste il porto turistico “Marina di Pescara” che ha il merito di essere una delle strutture più grandi dell'Adriatico. Durante il dibattito, che è aperto al pubblico, interverranno le principali rappresentanze di categoria nonchè del settore portuale, turistico e ambientale. Nell'occasione, inoltre, verrà presentato un Progetto di Tutela di una specie ittica protetta, già attenzionata dalla Comunità Europea e che ha individuato il fiume Saline quale area di riproduzione dell'Alosa Fallax, comunemente conosciuta come Cheppia.

CHI CI SARA'. All'incontro parteciperanno: il presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, l'assessore regionale all'Ambiente Mario Mazzocca, il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno con l'assessore con delega all'Ambiente Valter Cozzi, il presidente di AlberghiAmo Daniela Renisi, il vice-presidente del Consorzio Grandi Alberghi Adriano Tocco, il presidente dell'associazione Nuovo Saline Gianluca Milillo, il presidente del Porto Turistico Marina di Pescara Bruno Sartori, il presidente della Camera di Commercio Daniele Becci, il presidente di Confcommercio di Pescara Ezio Ardizzi, il presidente di Assobalneari Abruzzo e Federturismo-Confindustria Ottavio Di Stanislao, il direttore di Confidustria Chieti/Pescara Luigi Di Giosaffatte, direttore di Confesercenti-Pescara Gianni Taucci, il presidente di CNA Graziano Di Costanzo e presidente del SIB-Pescara Riccardo Padovano. Modera il direttore di Abruzzo Independent Marco Manzo. 

Redazione Independent

mercoledì 29 aprile 2015, 11:18

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
porto
citta sant angelo
alberghiamo
consorzio grandi alberghi
montesilvano
lunedi 4 maggio
marco manzo
gianluca milillo
cheppia
Cerca nel sito