Incendio all'alba in Tribunale a Chieti. Forse è stato un corto circuito

Attività della cancelleria penale bloccata perché i locali sono inaccessibili. Sul posto Vigili del fuoco e Carabinieri

Incendio all'alba in Tribunale a Chieti. Forse è stato un corto circuito

INCENDIO ALL'ALBA IN TRIBNALE A CHIETI. ATTIVITA' CANCELLERIA PENALE BLOCCATE. Un incendio, forse causato da un corto circuito, si è sviluppato all'alba nella cancelleria penale del Palazzo di Giustizia di Chieti.

Secondo quanto riferito le fiamme hanno avvolto una scrivania bruciando fascicoli e suppellettili oltre a danneggiare un computer. Il fumo e la fuliggine procurati dalla carta bruciata hanno invaso l'intero piano, estendendosi alla sovrastante aula della Corte d'Assise.

Dell'incendio ci si è accorti dopo le 7, quando le fiamme si erano spente. Attività della cancelleria penale bloccata perché i locali sono inaccessibili. Sul posto Vigili del fuoco e Carabinieri che stanno accertando la dinamica del fatto, piuttosto curioso.

Redazione Independent

lunedì 14 settembre 2015, 16:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
incendio
cancelleria
chieti
udienze
penale
notizie
Cerca nel sito