Incastrato da una ''soffiata''

In manette un giovanissimo ladro d'automobili. Decisiva la chiamata al 112 di un cittadino di Montesilvano

Incastrato da una ''soffiata''

MONTESILVANO - Un romeno,  Florin Stratulat, 21enne, senza fissa dimora,  è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Montesilvano (Pescara), dopo essere stato sorpreso mentre stava rubando una Fiat Punto parcheggiata in via Verrotti. Dopo la segnalazione di un cittadino che aveva notato un uomo aggirarsi tra le auto in sosta, la pattuglia dei Carabinieri accorsa sul posto ha controllato una Fiat Punto parcheggiata lungo la via, di proprietà di un uomo di Montesilvano di 60 anni. All’interno i militari hanno trovato il giovane romeno intento ad armeggiare sul quadro di accensione, con l’obiettivo di portare via il mezzo. Immediatamente bloccato, il romeno ha accennato un tentativo di fuga, spintonando i militari ma è stato costretto ad arrendersi dopo
l’arrivo di un’altra pattuglia, giunta in supporto della prima. Il romeno è stato pertanto arrestato per il reato di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Fondamentale, per l’individuazione del ladro, è stata la collaborazione del cittadino che ha allertato tempestivamente il 112.

lunedì 17 ottobre 2011, 13:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
112
romeno
florin stratulat
carabinieri
montesilvano
fiat punto
auto
furto
fuga
furto aggravato
resistenza a pubblico ufficiale
Cerca nel sito

Identity