In taxi con mezzo chilo di droga, arrestata coppia di giovanissimi

Avevano forse pensato di ingannare le forze dell'ordine usando il servizio pubblico. Adesso sono in carcere a Castrogno

In taxi con mezzo chilo di droga, arrestata coppia di giovanissimi

NEL TAXI CON MEZZO CHILO DI EROINA, ARRESTATI DUE GIOVANISSIMI. Avevano forse pensato che prendendo il taxi avrebbero evitato i controlli della polizia ma il piano è miseramente fallito. La polizia, che aveva allestito un posto di blocco nei pressi del casello A14 Val Vibrata, ha notato il mezzo passare e nel mentre non è sfuggito il passaggio di un involucro dentro il taxi tra il passeggero seduto davanti e quello dietro. Così si è deciso di fermare l'automobile e procedere con la perquisizione tra il nervosismo e l'insofferenza degli occpanti. L'intuizione dei poliziotti si è rivelata corretta infatti è spuntata fuori una pietra di eroina del peso di 521 grammi.

Ovviamente sono scattate anche le perqusiziononi presso i domicili dei due giovanissimi che ha permesso di rinvenire anche un bilancino di precisione.

Adesso per G.O.S (18) e B.G (19), entrambi di San benedetto Del Tronto si sono spalancate le porte del carcere di castrogno a Teramo dove verranno interrogati nei prossimi giorni.

Redazione Independent

martedì 11 agosto 2015, 14:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
casello
val vibrata
arresti
taxi
eroina
san benedetto
Cerca nel sito