27enne coltivatore di "maria" finisce in manette

Il giovane, di Castiglione a Casauria, si è ritrovato nei guai per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

27enne coltivatore di "maria" finisce in manette

COLTIVAVA LA MARIA. Nella tarda serata di ieri i militari della Compagnia carabinieri di Popoli, diretti dal Ten. Tonino Marinucci, hanno tratto in arresto O.D.B., 27enne di Castiglione a Casauria, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I CONTROLLI DEI CARABINIERI. I controlli, scaturiti al termine di una prolungata attività di osservazione, condotta per diversi giorni dai Carabinieri della stazione di Torre de’ Passeri, del Nucleo Operativo della Compagnia di Popoli e di San Valentino, coordinati nell’occasione dal Luogotenente Giovanni Rolando, hanno permesso di rinvenire all’interno dell’abitazione del giovane 21 grammi di Marijuana suddivisa in 10 confezioni sigillate, 40 semi di Marijuana e 2 bilancini di precisione più materiale vario utile per la preparazione e confezionamento delle dosi.

L’attività di perquisizione, estesa anche presso un terreno adiacente l’abitazione in uso al giovane, ha consentito di recuperare anche 5 piante di Marijuana dell’altezza di circa 2 metri ognuna. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo che ha avuto luogo oggi.

Redazione Independent

mercoledì 16 luglio 2014, 19:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
arresti
marijuana
droga
detenzione
cronaca
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!