In fin di vita un 30enne

Castellalto. Trovato un operaio dentro un auto con le mani ustionate e fratture gravissime su tutto il corpo

In fin di vita un 30enne

CASTELLALTO. IN FIN DI VITA UN OPERAIO. I carabinieri di Giulianova stanno indagando sul 30enne, C.C., di Teramo trovato nella sua auto, questa mattina, da un passante a Castellalto, in provincia di Teramo. Il giovane è stato trasportato in fin di vita all'ospedale di Giulianova con le mani ustionate, presumibilmente in seguito ad una folgorazione, e diverse fratture al corpo, la milza fracassata, presumibilmente in seguito ad una caduta. La scomparsa del ragazzo era stata denunciata dai familiari dopo che, questa mattina, non si era presentato al lavoro.

L'IPOTESI DEL FURTO. Secondo il capitano Domenico Calore, che sta indagando sul caso, una delle piste potrebbe essere quella della folgorazione provocata da un tentativo di furto di materiale elettrico, ad esempio rame, che avrebbe fatto precipitare il giovane causandogli ustioni e ferite gravissime. Dopodichè i presunti complici l'avrebbero portato nell'auto e lasciato al suo destino. Per questo motivo, nelle ultime ore, i carabinieri stanno sentendo amici e familiari e controllando le utenze telefoniche del 30enne.

twitter@subdirettore

mercoledì 09 gennaio 2013, 14:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
giovane
fin di vita
carabinieri
catellalto
domenico calore
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!