In Cina "belle ragazze in ufficio"

Con una popolazione di 1 miliardo 400 milioni di abitanti, la Cina ha 775 milioni di uomini e donne nella forza lavorativa. Ma le richieste per gli uffici non esistono..

In Cina "belle ragazze in ufficio"

IN CINA "BELLE RAGAZZE" IN UFFICIO. Con una popolazione di 1 miliardo 400 milioni di abitanti, la Cina ha 775 milioni di uomini e donne nella forza lavorativa. Il 63% sono donne, per la maggior parte impegnate in officine, nei lavori di costruzione e anche nel controllo del traffico. Le cinesi si sono lamentate da tempo: per gli uffici le richieste, soprattutto da parte del governo, non esistono. Human rights watch (che potremmo tradurre osservatorio dei diritti delle donne) si e' fatto sentire in varie parti del mondo. In Cina - affermano - gli annunci che richiedono impiegati per gli uffici hanno quasi sempre l'etichetta "only men" (soltanto uomini) oppure "only men need apply" (soltanto uomini possono richiedere lavoro). Il governo e le societa' private, concorrono a mantenere largo il divario tra i due generi. La seconda economia commerciale nel mondo tiene lontano le cinesi dal lavoro di concetto. C'e' una eccezione. L'immenso consorzio chiamato Alibaba da qualche tempo mette annunci nei giornali e radio cosi' concepiti: "Con noi avrete belle ragazze come vostre collaboratrici nei nostri comodi uffici". Sophie Richardson, capo della organizzazione per i diritti delle donne, ha dichiarato: "La nazione comincia a dimenticare come hanno trattato le donne per millenni". E Alibaba insiste: con noi, eguali opportunita' e salari uguali". Finalmente!

Benny Manocchia

martedì 24 aprile 2018, 01:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cina
lavoro
donne
alibaba
sophie richardson
ultime notizie
Cerca nel sito