In Abruzzo si evade poco?

Lo studio del Sole24Ore: L'Aquila è maglia nera. Poi Pescara, Chieti e Teramo. Uno strano effetto della crisi?

In Abruzzo si evade poco?

EVASIONE FISCALE. ABRUZZO NON E' MAGLIA NERA. Secondo uno studio del quotidiano di Confindustria l'Abruzzo si classifica in 12esima posizione tra le regioni italiane con il più basso rischio di evasione fiscale. Nel 2006 eravamo 'più pericolosi' : la perdita, infatti, è stata di sette posizioni. Detto così il dato potrebbe sembrare 'positivo', ma c'è una cosiderazione da fare. Si evade dove si produce e nella terra dei "pastori e dei poeti", ultimamente, le cose non stanno andando bene.

LA CLASSIFICA PER CITTA'. Per quanto riguarda le città italiane dove si evade di più il Sole24Ore pone L'Aquila all'85esimo posto (su un totale di 103), con una perdita di ben 21 posizioni. In classifica per minor rischio di evasione al 40esimo posto Pescara e Chieti, seguite da Teramo, al 69esimo posto.

Marco Beffe

martedì 28 agosto 2012, 11:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
evasione
fiscale
abruzzo
classifica
citt
sole 24ore
quotidiano
studio
pescara
chieti
l'aquila
teramo
Cerca nel sito

Identity