Imprese rosa, l'Abruzzo cresce

L'imprenditoria femminile chiude il terzo trimestre 2014 con un saldo positivo di sei imprese, al netto delle cessazioni operate d'ufficio

Imprese rosa, l'Abruzzo cresce

IMPRESE ROSA, ABRUZZO OK. L'imprenditoria femminile chiude il terzo trimestre 2014 con un saldo positivo di sei imprese, al netto delle cessazioni operate d'ufficio. In termini assoluti, a fine del terzo trimestre, si contano 9.845 imprese registrate, di cui 9.129 dichiarate attive, aumentate dello 0,6% in sei mesi (fonte Unioncamere Molise). E l'Abruzzo cresce.

MA IL LEADER E' IL MOLISE. Per quanto riguarda le imprese 'rosa', infatti, il Molise si conferma ancora una volta regione leader, seguita dalla Basilicata e - appunto - dall'Abruzzo, con il 28,2% del totale e il 29,4% di quelle attive. La forma giuridica piu' diffusa (80%) e' la ditta individuale. Seguono le societa' di capitale con il 10,8%, quelle di persone (6,6%) e le cooperative (1,9%). Trascurabile il peso dei consorzi e delle altre forme societarie.

"Qualcosa si sta muovendo - ha detto il presidente di Unioncamere Molise, Pasqualino Piersimoni - ma ancora dobbiamo insistere nel sostenere la crescita e il consolidarsi di una imprenditoria "rosa" che riteniamo possa dare una spinta importante al nostro sistema produttivo".

Gli Indipendenti

giovedì 15 gennaio 2015, 17:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
abruzzo
regione
rosa
imprese
economia
Cerca nel sito