Il video "shock" della movida a Chieti, ma in giro... nessuno!

La satira di due giovani ragazzi teatini contro i titoloni dei giornali e le proposte del consigliere Giardinelli

Il video "shock" della movida a Chieti, ma in giro... nessuno!

IL VIDEO SHOCK DELLA MOVIDA A CHIETI". Due giovani ragazzi teatini, Niki Sprecacenere e Alessio Pulsoni - nel video c'è anche Alessandro Petrelli - raccontano, telefono alla mano, un martedì sera (poco dopo la mezzanotte) per le vie di Chieti. Dalla Trinità a corso Marrucino, da via Toppi a San Giustino, passando per lo stellario, in giro non c'è proprio nessuno ma sui giornali e la "vera" stampa compaiono titoli come questo: "Chiudete i locali della movida a Chieti". Addirittura, la politica si è occupata del "problema" col consigliere comunale Alessandro Giardinelli il quale ha presentato un ordine del giorno a Palazzo d'Achille per chiedere la chiusura a mezzanotte dei locali della movida nei giorni feriali, alle 2 nei festivi, l’obbligo di consumare le bevande solo all’interno degli esercizi pubblici e quello di predisporre un servizio di vigilanza all’esterno dei locali a carico dei gestori. 

Redazione Independent

sabato 12 ottobre 2013, 14:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
video
movida
chieti
niki sprecacenere
alessandro pulsoni
giardinelli
alessandro petrelli
Cerca nel sito