Il terrore del terremoto

La sequenza sismica degli ultimi giorni non sembra fermarsi. Nelle case di legno va via anche la luce

Il terrore del terremoto

L'AQUILA. NON SI FERMA LO SCIAME. C'è molta preoccupazione a L'Aquila per lo sciame sismico che non sembra avere fine. Si tratta di una serie di piccole scosse di terremoto che preoccupano gli aquilani e gli abruzzesi riportando gli animi in confusione. «Coloro che sono rientrati nelle loro case, soprattutto quelle classificate A e B,- spiega il presidente della Terza Commissione Adriano Durante - non si sentono affatto al sicuro e i cittadini che abitano nelle casette di legno provvisorie subiscono il distacco della fornitura elettrica da parte dell’Enel. Una cosa inaccettabile questa». Su quest'ultimo punto l'esponente dei Cattolici Democratici ha chiesto al sindaco Cialente che si faccia promotore presso l’Enel affinchè non sospenda i suoi servizi in queste casette che «sono purtroppo, ancora necessarie per i cittadini impauriti e tormentati da queste continue scosse che riportano alla memoria il lungo sciame sismico che portò alla scossa del 6 aprile 2009».

Marco B.

giovedì 28 febbraio 2013, 11:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
terremoto
sciame
l'aquila
sisma
casette
enel
luce
adriano durante
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!