Il "saggio" segnala a Cdm la situazione di Pescara

Il Ministro per le Riforme Quagliariello fa il conto al Governo: «10 milioni per viabilità. Altri per sfollati, imprese e coltivazioni»

Il "saggio" segnala a Cdm la situazione di Pescara

MALTEMPO: QUAGLIARIELLO SEGNALA A CDM SITUAZIONE PESCARA E PROVINCIA. «Nel corso della riunione di oggi, il ministro Gaetano Quagliariello ha rappresentato al Consiglio dei ministri la grave situazione determinatasi nel territorio della provincia di Pescara a causa dell’emergenza maltempo». E’ quanto si legge in una nota dell’ufficio stampa del ministro per le Riforme, Gaetano Quagliariello, napoletano ma eletto al Parlamento proprio nella circoscrizione pescarese. «Nel ricordare come si tratti del secondo evento ravvicinato nel tempo dopo quello dei giorni 11, 12 e 13 novembre, il ministro Quagliariello ha condiviso con il Consiglio dei ministri il cordoglio per la donna annegata a Pescara, ha segnalato le gravi conseguenze provocate dal maltempo – dieci milioni di euro di danneggiamenti già quantificati alla rete viaria, circa duemila persone sgomberate ed evacuate, danni ingenti a colture anche pregiate e strategiche per l’economia del territorio – e ha chiesto che sia posta in essere ogni iniziativa utile a far fronte alla situazione. La Presidenza del Consiglio, dal canto suo – conclude il comunicato -, ha assicurato un immediato contatto con la Protezione civile per una ricognizione sulla situazione e per valutare le iniziative da assumere».

Redazione Independent

martedì 03 dicembre 2013, 17:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
quagliariello
danni
pescara
provincia
alluvione
malte
maltempo
viabilit
imprese
sfollati
Cerca nel sito