Il "poeta del rock" Lou Reed muore a 71 anni

Il leader dei Velvet Underground, una delle voci più influenti della storia della musica, non ha superato il trapianto al fegato

Il "poeta del rock" Lou Reed muore a 71 anni

NEW YORK. IL POETA DEL ROCK LOU REED MUORE IN OSPEDALE: AVEVA 71 ANNI. Lou Reed, una delle personalità più influenti della staria della musica rock, chitarrista e voce dei mitici Velvet Undergound & Nico, è morto questo pomeriggio a New York, di domenica, come il titolo di una delle sue canzoni più belle (Sunday Morning). Aveva 71 anni ed era ricoverato in ospedale da luglio dopo che aveva subito il trapianto al fegato. 

Era nato nel quartiere di Brooklyn a New York il 2 marzo 1942 ed è proprio nella Grande Mela, nei circuiti undergound, che Mr Vicious si fece apprezzare per il suo indiscutibile talento musicale e l'incredibile personalità artistica. Indimenticabili alcune canzoni come "Swwe Jane" "Walk on the Wilde Side" e "Venus in Furs" come alcune sue citazioni. Noi volgiamo ricordarlo con questa: "Ho sempre pensato di avere qualcosa di speciale da dire. E l'ho tetto."

Redazione Independent

domenica 27 ottobre 2013, 18:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lou reed
morto
new york
trapianto
fegato
ospedale
velvet underground
vicious
rock
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?