Il mistero della morte di Giuseppe Calabrese. Procura chiede incidente probatorio

Il sulmonese di 27 anni ritrovato morto lo scorso mese di ottobre in un bosco di Cerri di Arcola, vicino alla Spezia. Nella vicenda è indagato per omicidio volontario l'amico

Il mistero della morte di Giuseppe Calabrese. Procura chiede incidente probatorio

IL MISTERO DELLA MORTE DI GIUSEPPE CALABRESE. PROCURA CHIEDE INCIDENTE PROBATORIO SUL DECESSO. La procura del Tribunale di La Spezia ha chiesto e ottenuto un incidente probatorio teso a stabilire le cause che hanno portato alla morte di Giuseppe Colabrese, il sulmonese di 27 anni ritrovato morto lo scorso mese di ottobre in un bosco di Cerri di Arcola, vicino alla Spezia. Nella vicenda è indagato per omicidio volontario e spaccio di sostanze stupefacenti l'amico del giovane ucciso, Francesco Del Monaco anche lui di Sulmona. La procura di La Spezia vuole in questo modo cristallizzare la prova per poterla utilizzare direttamente nel processo. L'esame è stato disposto dal Gip Marta Perrazzo e affidato al professor Francesco Ventura, docente di Medicina legale dell'Università di Genova. Il perito ha 90 giorni di tempo per stabilire le cause della morte di Colabrese, la data del decesso e le eventuali concause. È da quasi un anno, infatti, che i genitori della vittima aspettano la restituzione del corpo per dare una degna sepoltura al figlio.

Redazione Independent

mercoledì 13 luglio 2016, 10:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
giuseppe colabrese
ucciso
bosco
liguria
vacanza
morto
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano