Il medico Mario Celli, 33 anni, è in gravissime condizioni

Era finito sotto due metri di neve travolto da una slavina ai Valloni: nella notte è sopraggiunta la morte cerebrale

Il medico Mario Celli, 33 anni, è in gravissime condizioni

E' in gravissime condizioni il medico Mario Celli, aquilano, travolto da una montagna di neve ai Valloni di Campo Imperatore provocato da un micidiale fuoripista.

Celli è stato immediatamente soccorso, anche grazie al fratello Paolo che è riuscito ad evitare la slavina, ed è stato trasportato con l'elicottero nell'ospedale Mazzini di Teramo.

La magistratura aquilana ha aperto un fascicolo contro ignoti.

Redazione Independent

mercoledì 29 gennaio 2014, 14:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mario celli
medico
aquilano
slavina
neve
ospedale
valloni
Cerca nel sito