Il mare restituisce cadavere scheletrico in avanzato stato di decomposizione

Il ritrovamento a 16 miglia al largo di Pescara ad opera dell'equipaggio del peschereccio 'Idomita'. Impossibile accertare per ora se si tratti di un uomo o una donna

Il mare restituisce cadavere scheletrico in avanzato stato di decomposizione

IL MARE RESTITUISCE IL CADAVERE SCJELETRICO DI UN UOMO O DI UNA DONNA. E' stato ritrovato questa notte, a 16 miglia al largo della costa di Pescara, dall'equipaggio del peschereccio 'Indomita' che lo ha recuperato e riportato in porto, un corpo in avanzato stato di decomposizione. Al momento è impossibile stabilire se si tratti del cadavere di un uomo o di una donna, nè ipotizzare sesso o età in quanto è rimasto quasi solo lo scheletro.

L'autorità giudiziaria ha disposto il trasferimento in obitorio per tutti gli esami del caso. Degli accertamenti si occupa la Capitaneria.

Redazione Independent
   

giovedì 19 maggio 2016, 14:06

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cadavere in mare
pescara
uomo
donna
peschereccio indomita
marinai
obitorio
Cerca nel sito