Il 'compagno' Maurizio Acerbo è il nuovo segretario di Rifondazione Comunista

Il 51enne di Pescara è stato eletto dall'assemblea nazionale del partito a Spoleto. Adesso si apre una fase nuova della sinistra italiana

Il 'compagno' Maurizio Acerbo è il nuovo segretario di Rifondazione Comunista

IL 'COMPAGNO' ACERBO E' IL NUOVO SEGRETARIO DI RIFONDAZIONE COMUNISTA. Il Comitato politico nazionale di Rifondazione Comunista, al termine del X congresso nazionale del partito, che si e' concluso oggi, domenica 2 aprile, a Spoleto, ha eletto Maurizio Acerbo come nuovo segretario nazionale del PRC. Pescarese, classe 1965, Maurizio Acerbo e' stato deputato, consigliere regionale in Abruzzo e comunale a Pescara, componente della segreteria nazionale di Rifondazione Comunista, ed e' da sempre attivo nei movimenti e nelle lotte sociali e ambientaliste. Paolo Ferrero - segretario uscente di Rifondazione Comunista, vice presidente del Partito della Sinistra Europea - ha dichiarato: "Dopo aver fatto per nove anni il segretario di Rifondazione Comunista sono molto felice di poter passare il testimone a Maurizio Acerboche con il suo entusiasmo, la sua intelligenza e la sua passione sapra' dare un contributo decisivo allo sviluppo del partito, alla costruzione di una sinistra unitaria, al rilancio della lotta per l'alternativa".

Al 'compagno' Acerbo i nostri più sinceri in bocca al lupo per un rilancio effettivo dell'unico partito di sinistra che c'è.

Redazione Independent

lunedì 03 aprile 2017, 12:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
maurizio acerbo
rifondazione comunista
segretario rifondazione
paolo ferrero
ultime notizie
Cerca nel sito