Il "chip" incastra i ladri

Lanciano. Denunciati un 21enne ed una 70enne per ricettazione: usavano cellulari rubati ad una signora del posto

Il "chip" incastra i ladri

LANCIANO. USAVANO CELLULARI RUBATI: DENUNCIATI. I Carabinieri della Stazione di Lanciano,  ieri mattina, hanno denunciato un ragazzo di 21 anni ed una donna di 70 anni che utilizzavano un telefono cellulare rubato. I militari, al termine di un’attività d’indagine scaturita dalla denuncia di furto, avvenuta a Lanciano a Gennaio dello scorso anno ai danni di una signora di 43 anni del posto, hanno accertato che l’apparecchio telefonico rubato nella circostanza era stato poi utilizzato dai denunciati. Entrambi dovranno rispondere del reato di ricettazione.

CONDANNATO A 4 ANNI UN 66ENNE. E sempre nella giornata di ieri, i Carabinieri della Sezione di Polizia Giudiziaria di Lanciano e quelli della locale Stazione hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lanciano, nei confronti di un pregiudicato di 66 anni del posto che dovrà scontare la pena detentiva di anni 4 per i reati di violenza sessuale continuata, minaccia e sfruttamento della prostituzione. I fatti, commessi a Lanciano, risalgono agli anni 2001, 2002 e 2005. L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Lanciano

martedì 12 marzo 2013, 12:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
notizie
ricettazione
furto
cellulare
chip
Cerca nel sito