Il bilancio spacca la provincia

Manca il numero legale, salta l'approvazione del consuntivo. L'opposizione: «Atto grave. Dimissioni subito»

Il bilancio spacca la provincia

PROVINCIA. SALTA L'APPROVAZIONE DEL BILANCIO. E' saltata la seduta del consiglio  provinciale per la defezione dei consiglieri di maggioranza che non si sono  presentati alla seduta indetta per  l'approvazione del bilancio consuntivo del 2011 e quello preventivo del 2012. La minoranza di centro-sinistra giudica «molto grave il comportamento della giunta e della maggioranza di centro destra» che non hann consentito una discussione fattiva su argomenti così importanti che erano all'ordine del giorno facendo mancare il numero legale

MAGGIORANZA SPACCATA? «La mancata approvazione del consuntivo 2011 e del preventivo 2012 è un grave atto di irresponsabilità politica e istituzionale che scredita l'immagine della Provincia». Lo dice la minoranza che ha chiesto le dimissioni della giunta Di Giuseppantonio «lacerata da divisioni interne e incapace di trovare un minimo di coesione per dare un segno di vitalità».

c.m.

martedì 28 agosto 2012, 17:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
provincia
bilancio
consuntivo
maggioranza
spaccata
di giuseppantonio
dimissioni
approvazione
Cerca nel sito