"Il Volto Santo" da 12 milioni

Secondo noi, che di calcio non ci capiamo, è il prezzo del cartellino di Marco Verratti. Sebastiani parla di mercato

"Il Volto Santo" da 12 milioni

UN'ACCOSTAMENTO FACILE FACILE - Martedì sera, dopo il successo con la Juve Stabia, ci siamo avvicinati per la prima volta in sala stampa e, facendoci coraggio tra i giornalisti in adorazione per il secondo posto del Delfino, abbiamo rivolto una domanda di mercato al presidente Daniele Sebastiani: "Presidente ma quanto vale Marco Verratti. Io per meno di dodici milioni non parlerei con nessuno?". E, lui: "Non lo sappiamo. Ma al momento non ce l'hanno chiesto". Il collegamento ci pare ovvio: possibile che una società come la Juventus, trascinata da Andrea Pirlo, non abbia pensato al "Volto Santo" di Manoppello - ricordiamo che non ha ancora 20 anni ed è autore di una stagione incredibile in Serie B - come successore del centrocampista bianconero e della Nazionale? Comunichiamo la riflessione a Sebastiani, il quale ci dà questa risposta. "Non sai quante - risponde sorridendo - volte ho propoto a Paratici, dirigente che fa tutto alla Juve, Marco Verratti. Ma non ci crede". Ah, bene: pensiamo noi di Abruzzo Independent e che di calcio non cicapiamo nulla! Meglio puntare su gente come Estigarribia o "El Malaca" Martinez...

L'IDEA SFUMATA: META' VERRATTI PER META' IMMOBILE - Poteva essere, infatti, una buonissima idea inserirsi nell'affare Ciro Immobile col Genoa, offrendo appunto la metà del cartellino di Marco Verratti. Preziosi ha preso Immobile non per un tozzo di pane, ma comunque ad un ottimo prezzzo: 4 milioni per la metà del "Ciuffo Biondo", già autore di 21 gol in serie cadetta, ci stanno tutti. Alla fine di mercato ci si deve pure incominciare a pensare. Su Lorenzo Insigne, probabilmente il giocatore più forte della Serie B, il Napoli non vuole sapere nulla e, se dovessimo andare in Serie A, speriamo che che lo lasci ancora alle cure di Zeman. Un altro pezzo che conta un bel pò è l'ivoriano Moussa Kone. C'ha il fisico, l'età (classe 1990) ed anche il vizietto del gol: in prospettiva è uno che può crescere. Peccato che è in prestito dall'Atalanta. Non sarebbe una buona idea fare una proposta? Conosciamo ed immaginiamo già la risposta di Daniele Sebastiani: "Non ci sta una lira". Si, probabile, ma riflettiamo...

Romanzo

giovedì 08 marzo 2012, 11:22

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
marco verratti
manoppello
centrocampista
pescara
volto santo
notizie
calcio
serie b
pirlo
juventus
paratici
dirigente
Cerca nel sito

Identity