Il Trapani sconfigge la Virtus al 'Biondi' per 3-0 e D'Aversa viene esonerato

Dopo la terza sconfitta consecutiva Maio decide di fare a meno dell'allenatore e di sostituirlo Primo Maragliulo. Lanciano in classifica è penultimo a 21 punti

Il Trapani sconfigge la Virtus al 'Biondi' per 3-0 e D'Aversa viene esonerato

IL TRAPANI SCONFIGGE LA VIRTUS  AL BIONDI PER 3-0 E D'AVERSA VIENE ESONERATO. Un Lanciano allo sbaraglio  affonda al Biondi travolto dalla tripletta del Trapani. Nel corso dei 90 minuti  i siciliani di Cosmi hanno dominato l'incontro, mentre i frentani, tranne qualche raro episodio, sono apparsi piuttosto privi di idee, smarriti e evanescenti. I Maio, dopo la terza sconfitta consecutiva, decidono di fare a meno di D'Aversa e di sostituirlo con l'allenatore della primavera Primo Maragliulo. Nel frattempo la posizione in classifica della Virtus, penultima con 21 punti, continua ad aggravarsi e la salvezza diventa sempre più problematica.

PRIMO TEMPO. Le prime offensive sono del Trapani.Montalto al 1° tenta la conclusione ma il suo tiro è da dimenticare.  Poi al 2°  Scozzarella calcia debolmente tra le braccia di Cragno. La Virtus si fa vedere  al 7° con Vitale che calcia bene ma un difensore devia il suo tiro. Successivamente Padovan, servito da Marilungo, solo davanti a Fulignati si fa ipnotizzare facendo sfumare una ghiotta occasione per passare in vantaggio. Al 18° Citro fa partire un bolide che Cragno manda in out. Al 31° il Trapani passa in vantaggio con Scgnamiglio che di testa scavalca l'estremo difensore frentano. Al 33° Marilungo impegna Fulignati che si salva in angolo. Cambiamento di fronte e al 39° Rizzato dalla lunga distanza impegna Fulignani che neutralizza in due tempi. 
SECONDO TEMPO. La Virtus scende in campo comprimendo i siciliani nella propria area. Una conclusione di Padovan al 2° finisce fuori. Coronado al 9° dai 25 metri manda la palla a lambire la traversa. Ora il Trapani comanda il gioco e al 15° una rasoiata di Barillà sfiora il palo.. Poco dopo Citro ruba un pallone alla difesa rossonera e mette dentro. La Virtus è allo sbando e al 19° arriva la tripletta degli ospiti con Pagliarulo che insacca dopo essere stato servito da Raffaello. Al 23° il Trapani segna ancora ma per fortuna il signor Martinelli annula per fuori gioco. La gara prosegue sino al termine con i frentani sempre più insicuri e incapaci di reagire.
IL TABELLINO VIRTUS LANCIANO TRAPANI 0-3

VIRTUS LANCIANO (3-5-2): Cragno, Aquilanti, Amenta, Boldor, Di Francesco, Zé Eduardo (20°st Vastola), Bacinovic (1°st Ferrari), Vitale, Di Matteo, Padovan (20st Bonazzoli), Marilungo. A disp: Casadei, Turchi, King, Di Filippo, Rigione, Di Benedetto. 
Allenatore: D'Aversa.
TRAPANI (4-3-1-2): Fulignati, Fazio, Perticone, Scognamiglio (3°st Pagliarulo), Rizzato, Raffaello, Scozzarella, Barillà, Coronado (25°st Eramo), Citro, Montalto. A disp: Nicolas, Dai, Sparacella, Nizzetto, Pastore, Cavagna, Mistretta.
Allenatore: Cosmi.
Arbitro: Martinelli di Roma.
Clemente Manzo

domenica 31 gennaio 2016, 12:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
virtus lanciano trapani
lanciano trapani
tabellino lanciano trapani
esonerato d\'aversa
classifica
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano