Il Subdirettore candidato all'incarico di Garante dei detenuti

Marco Manzo nei 16 nomi che potrebbero tutelare i diritti di chi è rinchiuso in qualche carcere abruzzese. Esclusa Rita Bernardini dei Radicali Italiani

Il Subdirettore candidato all'incarico di Garante dei detenuti

ABRUZZO INDEPENDENT DENTRO LE CARCERI PER DIFENDERE I DIRITTI DEI DETENUTI? Anche il subdirettore di AbruzzoIndependent.it e SpoltoreNotizie.it dott.Marco Manzo nell'elenco dei 16 papali candidati a ricoprire il delicato ruolo di Garante dei Detenuti, una figura introdotta recentemente dal Consiglio Regionale d'Abruzzo che dovrà occuparsi dei diritti delle persone sottoposte a misure detentive nelle carceri abruzzesi. 

La decisione finale, naturalmente, spetterà alla politica che dovrà deliberare il nome del primo Garante dei Detenuti della storia d'Abruzzo con una maggioranza qualificata di 2/3 del Consiglio regionale ovvero almeno 21 consiglieri regionali su 31.

Negli ultimi anni l'editore abruzzese, 40 anni, laureato presso l'Università di Bologna in Economia con specializzazione in Matematica Attuariale presso l'Universidad de Buenos Aires (Argentina), collaboratore de Il Fatto Quotidiano, attivo nel volontariato e nell'organizzazione di mostre e eventi sociali e culturali, ha seguito molto da vicino la condizione della detenzione grazie all'amicizia con la dottoressa Maria Lucia Avantaggiato, oggi reggente dell'istituto penitenziario di Lanciano, la quale ha permesso al nostro giornale (ed al nostro direttore) di entrare 'dentro le mura' per raccontare esperienze estreme e storie di vite carceraria senza alcun tipo di filtro.

Gli altri candidati sono: Paolo Albi, ex consigliere comunale di centrodestra a Teramo e Giorgio Lovili, ex segretario generale del Comune dell’Aquila, Manlio Madrigale del centro di Civicrazia di Chieti, Gianmarco Cifaldi, professore di Sociologia all’Università d’Annunzio di Chieti-Pescara, Rosita Del Coco, docente di Diritto penitenziario a Teramo, Carlo Di Marco, prof di Scienze politiche a Teramo, Antonio di Biase, docente di Diritto civile all'Università di Foggia, Francesco Lo PiccoloFabio Nieddu, ex responsabile della Croce rossa di Chieti, Ariberto GrifoniDanilo Montinaro, psichiatra di Lanciano e anche lui di Amnistia Giustizia Libertà, Fiammetta Trisi, direttore dell’Ufficio detenuti e trattamento del Provveditorato regionale dell’amministrazione penitenziaria di Pescara e l'avvocato Salvatore Braghini

Ricordiamo a tutti che il direttore di AbruzzoIndependent.it non ha mai avuto alcuna tessera di partito, dunque se dovesse essere nominato - la decisione verrà presa durante il prossimo Consiglio Regionale dell'11 settembre - è soltanto per ragioni che esulano da 'certe logiche' o consuetudini politiche.

Redazione Independent

giovedì 03 settembre 2015, 18:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
marco manzo
garante dei detenuti
consiglio regionale
abruzzo
nomina
carceri
Cerca nel sito