Il Modena a cinque minuti dalla fine segna la rete che vale 3 punti

Galloppa con un gran sinistro regala la vittoria ai canarini contro un'ottima Virtus Lanciano. D'Aversa: "Non abbiamo paura di nessuno"

Il Modena a cinque minuti dalla fine segna la rete che vale 3 punti

IL MODENA A CINQUE MINUTI DALLA FINE SEGNA LA RETE DELL'1-0 CHE VALE TRE PUNTI. Nulla da ridire sulla vittoria dei modenesi, la cui formazione benché fortemente rimaneggiata, ha dominato la gara nel secondo tempo e sono riusciti a battere un sorprendente la Virtus a soli cinque minuti dalla fine. L'unica nota positiva degli abruzzesi è stata quella di Casadei che, subentrato nel secondo tempo al posto dell'infortunato Aridità, ha parato di tutto e di più evitando che il passivo fosse ben maggiore. La Virtus, dopo la sconfitta odierna è ferma a 5 punti in compagnia di Bari, Perugia, Brescia e Pro Vercelli. I frentani non sono ancora in crisi profonda, ma a questo punto è opportuno che Mister D'Aversa riveda schemi, moduli e giocatori prima che diventi la situazione diventi grave. 

PRIMO TEMPO. Al 6° il Modena ha un'occasione per passare in vantaggio con Rubin che sugli sviluppi di un calcio dalla bandierina fa partire un fendente che Aridità riesce a neutralizzare. La Virtus replica al 13° con Piccolo che calcia bene, ma il suo tiro viene deviato da Gierico. Sul successivo tap in Vastola manda sopra la traversa.

SECONDO TEMPO. Casadei entrato in campo al posto di Aridità infortunatosi, si mette subito in mostra riuscendo miracolosamente a salvare la sua porta su un tiro ravvicinato di Galloppa. I canarini spingono sull'acceleratore mettendo in difficoltà i rossoneri che in qualche modo riescono a fronteggiare le folate offensive degli emiliani. Quando la gara sembrava avviarsi verso il pareggio, al 40° Galloppa con un gran sinistro segna la rete dell'1 a 0, che regala tre punti d'oro ai canarini.

TABELLINO: MODENA 1 LVIRTUS LANCIANO 0

Modena (4-3-3): Provedel, Calapai (37°st Aldovrandi), Marzorati, Cionek, Rubin, Olivera (18°st Galloppa), Giorico,Doninelli, Sowe, Mazzarini (35° Berlinghieri), Stanco. A disp: Manfredini, Nizzetto, Sakai, Gozzi, Luppi, Vestenicky. Allenatore: Crespo.
Virtus Lanciano (4-3-3): Aridità (1°st Casadei), Puciono, Aquilanti, Amenta, Mammarella, Paghera, Vastola, Di Cecco, Piccolo (13°st Di Francesco), Ferrari, Lanini (43°st Padovan).
A disp: Di Filippo, Crecco, Bacinovic, Rigione, Zé Eduardo, De Silvestro.
Allenatore: D'Aversa.
Arbiotro: Minelli di Varese.

Clemente Manzo

domenica 27 settembre 2015, 11:15

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
modena
lanciano
modena lanciano
tabellino
serie b
classifica
galloppa
Cerca nel sito

Identity