Il Diavolo passa prima in vantaggio poi si complica la vita ma vince 2-1 a tempo scaduto

Al Bonolis si è disputato un incontro tra due squadre alla ricerca disperata di punti in chiave salvezza. La cronaca ed il tabellino di Teramo-Pistoiese

Il Diavolo passa prima in vantaggio poi si complica la vita ma vince 2-1 a tempo scaduto

IL TERAMO CHE PASSA IN VANTAGGIO PER PRIMA SI COMPLICA LA VITA CON UN AUTOGOAL E POI SEGNA LA RETE DEL 2-1 A TEMPO SCADUTO. Al Bonolis si è disputato un incontro tra due squadre alla ricerca disperata di punti in chiave salvezza. Infatti mentre prima del match gli abruzzesi erano appaiati ai toscani con 12 punti, quindi in zona play out, ora il Teramo emerge dalla zona a rischio retrocessione dopo aver battuto la Pistoiese al termine di un inconto talvolta duro. La squadra di Vivarini, dopo essere passato in vantaggio, regala il pareggio agli ospiti con un autogoal di Speranza. Ma gli uomini in casacca biancorossa ci hanno creduto fino alla fine tanto che la sospirata e meritata vittoria arriva a tempo scaduto.

PRIMO TEMPO. Al 5° ci prova Moreo servito da D' Orazio, ma il suo colpo di testa si perde sopra la traversa. La gara si trascina senza emozioni fino al 25° quando i bioncorossi sbloccano il risultato. Da Silva si libera di un avversatrio e pennella un passaggio per Di Paolantonio che con un tiro al volo insacca la rete dell'1-0. Al 30° Moreo da buona posizione calcia forte ma sopra la traversa. Al 36° Speranza con uno svarione insacca nella propria porta regalando il pareggio ai toscani.

SECONDO TEMPO. Vivarini al 14° cerca di dare maggior spinta propulsiva al Teramo sostituendo D'Orazio con Petrella. Il modulo ora passa dal 3-5-2 al 4-4-2. Al 17° Speranza da buona posizione colpisce male di testa sprecando una ghiotta occasione. Al 24° la Pistoiese potrebbe addirittura passare in vantaggio con Rovini per fortuna però che Tonti riesce a mandare in angolo. Le Noci da poco entrato tenta un pallonetto, ma Iannarelli non si fa sorprendere e mette in out. Gli abruzzesi insistono alla ricerca della vittoria che arriva a tempo regolamentare scaduto per merito di Le Noci che con una leggera deviazione beffa il portiere ospite.

TABELLINO: TERAMO-PISTOIESE 2-1

TERAMO (3-5-2): Tonti, Caidi, Speranza, Perrotta (36°st Cecchini), Scipioni, Di Paolantonio, Amadio, Cenciarelli, D'Orazio (14°st Petrella), Moreo, Da Silva (22°st Le Noci). A disp: Narduzzo, Altobello, Vitturini, Brugaletta, Loreti, Palma, Calvano, Paolucci, Monni.  Allenatore: Vivarini.
PISTOIESE (3-5-2): Iannarilli, Pasini, Dondoni, falasco, Lanini, Damonte, Petriccione, Vassallo (29°st Mungo), Sammartino, Sinigaglia, Rovini (38°st Lo Sicco). A disp: Marchegiani, Romiti, Taddei, Proia, Sanchez. Allenatore: Alvini.
Arbitro: Pietropaolo di Modena.

Foto: Teramo Calcio

Clemente Manzo

domenica 13 dicembre 2015, 11:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo pistoiese
tabellino teramo pistoiese
teramo calcio
diavolo
classifica
lega pro
Cerca nel sito