Il Chieti torna a vincere

Finisce 2 a 1 contro il Borgo Buggiano. Ancora De Sousa (nono centro) e nel finale il difensore Gandelli

Il Chieti torna a vincere

IL CHIETI TORNA A VINCERE. Oggi all'Angelini, alla presenza di circa 500 spettatori, si è visto un incontro spumeggiante, in cui le due squadre si sono affrontare senza eccessivi tatticismi. Anche se nella prima frazione di gioco i toscani si sono mostrati più attivi dell'undici di De Patre, il Chieti ha meritato i tre punti grazie ad una ottima prestazione sopratutto nella seconda frazione di gioco.

LA GARA. La prima frazione di gioco benchè i toscani non abbiano demeritato, si è chiusa con i neroverdi in vantaggio per 1 a 0, con il solito De Sousa che al 33°, con una incornata, trafigge l'estremo difensore del Borgo a Buggiano Tonti. Il matador romano, ancora una volta risulta decisivo e con questa rete realizza il nono centro stagionale. Nella ripresa i neroverdi vengono raggiunti al 12° minuto da Nolè che infila Feola con un preciso rasoterra. Al 37° arriva la rete del difensore Gandelli che chiude l'incontro. Il Chieti  si porta a quota 22 punti e comincia ad intravedere la possibilità del Play Off.

IL TABELLINO.

Chieti (3-4-1-2): Feola, Bigoni, Gandelli, Di Filippo, Pepe , Gigli, Del Pinto (al 30°st Verna), Vitone, De Sousa, Mungo, Alessandro. A disp: Cappa, Barbone, Rovrena, Rinaldi, Rossi, Capogna. All: De Patre

 Borgo a Buggiano (4-3-1-2): Tonti, Manganelli, Checchi, Settepassi, Pastore (1°st Annoni), Candiano (40°st Del Porto), Maretti, Nolè, Santini (17°st Papi), Dimas, D'antoni. A Disp: Gaffino, Fonte, Ronaldo, Butini. All: Masi

Arbitro: Casaluci di Lecce.

lunedì 03 dicembre 2012, 10:32

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
borgo buggiano
de sousa
gandelli
lega pro
classifica
paly off
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano