Il Chieti ferma la capolista Maceraratese 1-1. Ma Esposito sbaglia un penality

I neroverdi compiono un vero exploit riuscendo a fermare la più forte formazione del girone tra le mura domestiche dell'Helvia Recina

Il Chieti ferma la capolista Maceraratese 1-1. Ma Esposito sbaglia un penality

IL CHIETI FERMA LA  LA MACERATESE. I neroverdi compiono un vero exploit riuscendo a fermare la più forte formazione del girone tra le mura domestiche dell'Helvia Recina. La gara è stata avvincente e piena di colpi di scena da una parte e dall'altra. Due rigori sbagliati, uno per parte, ed un'espulsione, quella del neroverde Di Pietro, autore tra l'altro di un autogoal, sono la cifra di questa trasferta della formazione abruzzese. La formazione, sotto la guida di Mister Ronci ora a 45 punti in classifica, mentre si conferma al quinto posto in classifica mostra sempre più segni di recupero e comincia a sognare i play off.

PRIMO TEMPO. Partono bene gli abruzzesi che al 3° con Broso per poco non passano in vantaggio. All'11° sono ancora i neroverdi ad impensierire Saitta che si salva in angolo su una conclusione di Orlando. Un minuto dopo è D'Antoni a sbagliare una facile conclusione. Al 23° in rapida successione Croce e Marini sbagliano una non difficile conclusione. Al 42° il Chieti è sfortunato quando Di Pietro insacca nella sua porta nel tentativo di contrastare Ferri Marini. L'immediata reazione degli abruzzesi costringe Romano a commettere fallo sul fantasista Esposito che sbaglia il penalty facendosi ipnotizzare da Saitta.

SECONDO TEMPO. Dopo due buone occasioni per i marchigiani al 18° i neroverdi pareggiano dopo una lunga percussione con Broso che porta in parità i suoi colori. Dal 26° i neroverdi giocano in 10 per l'espulsione di Di Pietro che colpisce in piena area volontariamente Bartolini. Kouko, incaricato del tiro, calcia sopra la traversa. Al 40° è Croce a sorvolare la traversa con un calcio da fermo. Pur in inferiorità numerica la compagine ospite in maglia neroverde riesce a bloccare il risultato in parità.

TABELLINO: MACRATESE 1 CHIETI 1

MACERATESE: Saitta 7,5, Cordova 6, D'Alessio 6, Croce 5.5, Garaffoni 6,5, Marini 6, De Grazia 6, Romano 5,5 (41°st Belkaid sv), D'Antoni 5,5 (23°st Villanova 5,5), Ferri Marini 5 (23°st Bartolini 5,5), Kouko 5. Allenatore: Magi.
CHIETI: Placidi 6, Del Grosso 7, Giron 6, Di Pietro 4,5, Sbardelli 6, Sgambato 7, Prinari 6,5 (35°st Lorenzoni sv), Maschio 7, Broso 7 (35°st Rapino sv), Esposito 7, Orlando 6 (38°st Navarro sv).
Allenatore: Ronci.
Arbitro: Chindemi di Viterbo.

Redazione Independent

lunedì 30 marzo 2015, 09:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cheti
classifica
lega pro
tabellino
maceratese
esposito
Cerca nel sito