Il Chieti affonda sullo Stretto di Messina per 2 a 0

Seconda sconfitta consecutiva della gestione De Patre. Neroverdi precipitano al nono posto in classifica

Il Chieti affonda sullo Stretto di Messina per 2 a 0

IL CHIETI AFFONDA SULLO STRETTO DI MESSINA PER 2 A 0. Seconda sconfitta consecutiva dei neroverdi della gestione De Patre ad opera di un Messina in gran forma. Il ruolino di marcia dei siciliani è micidiale: con la vittoria odierna i giallo-rossi hanno collezionato quattro vittorie di fila scavalcando il Chieti che, fermo a 35 punti, si trova in nona posizione in piena zona play-out. De Patre, pur potendo accampare come scusante, le assenze di ben quattro elementi, Guidone, Della Penna, Borgese e Robertiello, non può lamentarsi per il secco risultato di 2 a 0 subito dal Messina
che, anche al netto dell'espulsione di Cinque, non ha rubato nulla. La partita è stata dominata sia nel primo che nel secondo tempo dai siciliani che non hanno inflitto agli abruzzesi una sconfitta ancor più cocente, grazie alle grandi parate di Robertiello, oggi il migliore del Chieti. 

PRIMA TEMPO. Al 4° Costa Ferreira fa partire un gran tiro che Gallinetta con difficoltà respinge. Poco dopo dalla sinistra ci prova anche Squillace con un bel tiro, ma il portiere chietino fa buona guardia. La
rete del vantaggio dei giallo-rossi arriva al 42° con Bernardo che controlla un preciso passaggio di
Corona e, di sinistro, mette dentro. Al 42° il Chieti resta in 10 per l'espulsione di Cinque dovuta
a doppia ammonizione. Il primo tempo finisce con il Messina in vantaggio sul Chieti per 1 a 0.

SECONDO TEMPO. Con un uomo in meno i nero-verdi, ancor più che nel primo tempo, subiscono la pressione dei siciliani e affidano a qualche ripartenza i flebili tentativi di rimonta. Al 33° Bucolo da distanza considerevole lancia un missile che finisce sul palo. Poco dopo è Gallinetta a tentare con un tiro  al volo il raddoppio, ma Gallinetta dice di no. A 4 minuti dalla fine arriva il raddoppio per merito
di Costa Ferreira che, solo davanti a Gallinetta, porta a due il vantaggio dei siciliani.

TABELLINO E PAGELLE

Messina (4-2-3-1): Lagomarsini 6, Guerriera 6, Silvestri 6,5, Bucolo 6,5, D'Aiello 6, Ignoffo 6,
Bernardo 6.5 (39°st Caturano sv), Maiorano 6, Corona 6 (16°st De Vena 6), Costa Ferreira 6,5
(44°st Franco sv), Squillace 6,5. A disp: Mangini, Cucinotta, Simonetti, De Bode.
Allenatore: Grassadonia 7
Chieti (4-4-2): Gallinetta 7, De Giorgi 5,5 (25°st Malcore 5,5), Turi, 5, Piccinni 5 (13°st Bagaglini 5,5),
Di Filippo 6, Daleno 5,5, Verna 6, Giorgini 5,5, Cinque 4, Berardino 5, Rossi 5 ( 30°st Gaeta sv).
A disp: Maria, Dascoli, Terrenzio, Quacquarelli.
Allenatore: De Patre 5,5.
Arbitro: Mainardi di Bergamo.

Clemente Manzo

domenica 02 marzo 2014, 19:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
messina
classifca
lega pro
calcio
tabellino
pagelle
Cerca nel sito