I teramani non amano molto Twitter

E' quanto emerge da un'analisi di Forum Pa elaborata sui dati Twitonomy. Teramo è ultima nella classifica delle città italiane più attive sul social network

I teramani non amano molto Twitter

E TERAMO NON AMA TWITTER. I teramani non amano molto Twitter, tanto che la stessa Teramo, secondo un'analisi di Forum Pa elaborata sui dati Twitonomy, è ultima nella classifica delle città italiane più attive sul noto sito Internet. Sono solo 0,01 i "cinguettii" quotidiani dei teramani, dietro a Brindisi, Lecce e Catania.

BOLOGNA UBER ALLES. Al primo posto troviamo invece Bologna, con una media di ben 24 tweet al giorno. Un fatto senza dubbio avvilente, soprattutto in un'epoca in cui i social network sono sempre più importanti per la comunicazione, non solo con la pubblica amministrazione ma anche tra gli stessi cittadini. E allora forza, teramani, recuperate terreno e iniziate a muovervi con quelle dita!

Marina Ricciuti

venerdì 24 ottobre 2014, 08:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pubblica
amministrazione
twitter
teramo
lifestyle
Cerca nel sito