I seguaci di Julian Assange

L'Aquila - Nasce Aquileaks: una piattaforma indipendente per scoprire tutte le magagne della ricostruzione

I seguaci di Julian Assange

I SEGUACI DELLE "LECCATE" - Una piattaforma interamente dedicata a tutte le "magagne" del terremoto che ha sconvolto il Capoluogo d'Abruzzo, L'Aquila, il 6 aprile del 2009. Si chiamerà Aquileaks, in onore del più celebre Wikileaks, idea geniale del giornalista/programmatore/attivista australiano Julian Assange. Il progetto sarà presentato all’Hackmeeting 2012, il raduno nazionale degli hacker italiani, giunto alla quindicesima edizione (o «0x0F», come lo scrivono loro, in base esadecimale) che quest’anno si svolgerà proprio all’Aquila

L'HACKMEETING 2012 - Si terrà dal 29 giugno al 1° luglio nel l’Asilo Occupato, in via Duca degli Abruzzi, a L'Aquila. «Tre giorni di seminari, giochi, feste, dibattiti, scambi di idee e apprendimento collettivo - è scritto sul sito hackmeeting.org - per analizzare assieme le tecnologie che utilizziamo quotidianamente, come cambiano e che stravolgimenti inducono sulle nostre vite reali e virtuali, quale ruolo possiamo rivestire nell’indirizzare questo cambiamento per liberarlo dal controllo di chi vuole monopolizzarne lo sviluppo, sgretolando i tessuti sociali e relegandoci in spazi virtuali sempre più stretti».

Redazione Independent

mercoledì 27 giugno 2012, 09:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
hackmeeting
l'aquila
aquileaks
asilo occupato
via duca degli abruzzi
2012
edizione
wikileaks
julian assange
documenti
terremoto
Cerca nel sito