I Nas in due ditte di carne, sequestri e chiusure

Gravi criticità riscontrate in due strutture nel Pescarese e nell'Aquilano. I controlli proseguono in tutto l'Abruzzo

I Nas in due ditte di carne, sequestri e chiusure

I NAS IN AZIONE. Proseguono in tutto l'Abruzzo i controlli dei Carabinieri del Nas di Pescara sulla filiera della carne. Riscontrate negli ultimi giorni gravi carenze in due strutture ispezionate, un'azienda in provincia dell'Aquila per la macellazione di carne ovina e un laboratorio con annesso ristorante tipico in provincia di Pescara.

Circa 5,5 tonnellate di carne sono state sottoposte a vincolo nell'Aquilano, nel Pescarese è stata disposta l'immediata chiusura dell'attività.

Nella ditta aquilana i Nas hanno accertato che veniva macellata e detenuta carne ovina - utilizzata anche per preparare arrosticini - priva di indicazioni sulla tracciabilità.

Nel laboratorio del Pescarese la struttura è stata trovata priva delle necessarie autorizzazioni, oltre a riscontrare carenze igienico-sanitarie e strutturali. La Asl ne ha quindi disposto l'immediata chiusura. Da inizio anno i controlli sulla filiera della carne hanno portato in Abruzzo al sequestro o al vincolo sanitario di oltre 30 tonnellate di prodotti.

Redazione IN

mercoledì 15 giugno 2016, 17:32

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
cronaca
chiusura
sospensione
multe
sequestri
laquila
Cerca nel sito