I Carabinieri arrestano per evasione un uomo e una donna

Doppia operazione dei militari dell'Arma di Pescara per violazioni a misure cautelari. In manette sono finiti un 51enne e una 49enne

I Carabinieri arrestano per evasione un uomo e una donna

SONO STATI FERMATI A PESCARA. Weekend di controlli a persone sottoposte ai domiciliari, che hanno visto impegnati i Carabinieri di Pescara. Un uomo e una donna, entrambi del capoluogo adriatico, sono stati arrestati in esecuzione di due distinte ordinanze emesse dalla Procura di Pescara, in quanto responsabili proprio del reato di evasione.

L’uomo, di 51 anni, era stato sorpreso in via Tiburtina durante un controllo mentre la donna, di 49 anni, non era stata trovata nell’abitazione eletta come domicilio durante un controllo operato dai Carabinieri di Pescara Scalo il 2 maggio scorso.

I due sono stati denunciati alla Procura di Pescara, che ha accolto le richieste di aggravamento delle misure cautelari in corso avanzate dai Carabinieri, e che sono state notificate proprio durante il servizio dei militari dell’Arma.

A seguito del decreto “svuotacarceri”, sempre più persone scontano pene detentive presso le loro abitazioni, e diventa pertanto essenziale – spiegano i Carabinieri – verificare il rispetto di quanto disposto dall’autorità giudiziaria.

Gli Indipendenti

lunedì 09 maggio 2016, 17:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
pescara
carabinieri
arresti
denunce
evasione
Cerca nel sito