Habemus Referendum #NoTrivelle. La Corte Costituzionale ha dichiarato l'ammissibilità

A proporlo nove Consigli regionali tra cui l'Abruzzo. Il quesito riguarda la durata delle autorizzazioni a esplorazioni e trivellazioni dei giacimenti già rilasciate

Habemus Referendum #NoTrivelle. La Corte Costituzionale ha dichiarato l'ammissibilità

REFERENDUM NO TRIV: LA CORTE COSTITUZIONALE HA DETTO Sì. Il Giudice delle Leggi (Corte Costituzionale) ha dichiarato ammissibile il referendum sulle trivelle: il quesito riguarda la durata delle autorizzazioni a esplorazioni e trivellazioni dei giacimenti già rilasciate. A proporlo sono nove Consigli regionali. Questo stesso quesito era già stato dichiarato ammissibile dalla Cassazione. Adesso toccherà stabilire la data per consentire ai cittadini di esprimere il proprio giudizio su un tema così fomdamentale per la vita di ciascuno di noi. L'auspicio (di chi scrive) è che questo referendum, dall'esito pressochè scontato, non faccia la fine di quello votato nel 2011 quando il 54% dei cittadini italiani dissero no alla privatizzazione del sistema idrico consando l'acqua bene comune e una risorsa di tutti. Ecco a distanza di pochi anni nulla è stato fatto e noi di AbruzzoIndependent.it siamo qui a ricordarlo esattamente come faremo contro Ombrina Mare e la deriva petrolifera dell'Adriatico. Il nostro verbo (la nostra campagna) sarà #maitradireidelfini.

Redazione Independent

 

martedì 19 gennaio 2016, 15:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
referendum
no triv
acqua pubblica
corte costituzionale
quesiti
trivelle
autorizzazioni petrolifere
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!