Guardiagrele, arrestato secondo rapinatore: è un 17enne

Il Tribunale per i Minorenni di L'Aquila ha disposto la custodia in una comunità. Le accuse sono rapina e lesioni personali

Guardiagrele, arrestato secondo rapinatore: è un 17enne

GUARIAGRELE – I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Guardiagrele a distanza di 20 giorni dall’arresto del primo rapinatore, un 20enne, del posto, hanno eseguito una misura di custodia cautelare nei confronti del suo complice, un minorenne di 17 anni. L’accusa è di rapina e lesioni personali.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal G.I.P. del Tribunale per i Minorenni di L’Aquila, che ha disposto il collocamento del minore in una comunità della Provincia.

Le indagini svolte dagli uomini dell’Arma sono partite lo scorso 6 luglio 2014 dopo che alcuni passanti avevano telefonato al 112 per segnalare una presunta rissa tra giovani. In realtà, come hanno poi accertato i Carabinieri al loro arrivo, i due avevano fermato il 30enne mentre camminava da solo a piedi in paese e gli avevano intimato di consegnare loro il portafogli. La vittima però si era opposta alla richiesta e fra i tre era scoppiato una colluttazione durante il quale uno dei rapinatori, il 17enne, prima di fuggire a mani vuote, aveva sferrato alla vittima un pugno in pieno volto.

 

Redazione Independent

 

sabato 26 luglio 2014, 15:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
guardiagrele
rapina
minore
portafoglio
rissa
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!