Guana dice addio al calcio. Sebastiani: «Non ci posso credere»

L'ex centrocampista del Chievo, oltre 150 partite in Serie A, lascia per motivi personali a 33 anni. Il Delfino perde un pezzo pesante

Guana dice addio al calcio. Sebastiani: «Non ci posso credere»
GUANA LASCIA IL CALCIO A 33 ANNI. Roberto Guana, 33 anni, centrocampista di qualità, ex Brescia, Palermo, Chievo, Bologna, Cesena, Cagliari, oltre 150 partite in Serie A, a sorpresa, decide di lasciare non solo il Pescara ma addirittura il calcio. Nella conferenza stampa convocata, in fretta e furia, nella sede del Delfino ieri pomeriggio, con l'allenatore biancazzurro Marco Baroni ed il presidente Daniele Sebastiani, Guana ha spiegato le sue motivazioni personalissime. "Sono qui -ha detto Guana ai giornalisti - per dire che per motivi personali ho deciso di smettere di giocare al calcio. Non ho avuto nessun problema con la società che anzi ringrazio così come i miei compagni che fino a qualche minuto fa mi sono stati vicini. Problematiche di carattere personali e nulla più. Ho preso questa decisione e andare avanti per me oggi sarebbe stato impossibile". Sotto shock l'ambiente del Delfino, di cui Guana era stato il capitano, ed il presidente Sebastiani che molto probabilmente a gennaio rinforzerà la rosa con un acquisto a centrocampo. Redazione Independent

venerdì 24 ottobre 2014, 10:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
roberto guana
pescara
addio
calcio
notizie
motivi
centrocampista
chievo
serie a
serie b
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!