Grasso: «Vicini a L'Aquila»

Il presidente del Senato visita la città ferita. Commozione in via XX Settembre alla 'Casa dello Studente'

Grasso: «Vicini a L'Aquila»

GRASSO A L'AQUILA: «VISIAMO VICINI». Il presidente del Senato Pietro Grasso, giunto all'Aquila per le celebrazioni del quarto anniversario del terremoto del 6 aprile 2009, appena sceso dall'auto ha salutato il presidente del Comitato Famigliari Vittime della casa dello studente, Antonietta Centofanti, nel cui crollo morirono otto universitari. Tra loro il nipote di Centofanti, Davide. «Vi siamo vicini», ha detto Grasso. Il presidente ha assicurato che L’Aquila è una questione nazionale. Parole forti, incoraggianti, anche sui fondi certi per la ricostruzione, rimborso tasse, ricostruzione sociale, sostegno alle imprese, legalità e trasparenza.


PEZZOPANE: «VISITA GRASSO IMPORTANTE PRESENZA DELLE ISTITUZIONI». «La visita del Presidente del Senato, Pietro Grasso, nel quarto anniversario del sisma è un segnale importante. Una presenza significativa delle istituzioni, dopo l’assenza dello Stato, in tante occasioni». Lo afferma la senatrice Stefania Pezzopane. «La deposizione della corona alla Casa dello studente, l'incontro con i giovani delle consulte, la partecipazione all'iniziativa dell'Anm e di Libera sulla legalità, è una testimonianza rilevante della vicinanza delle istituzioni alla città e soprattutto ai giovani, simbolo di speranza e rigenerazione».

Redazione Independent

 

sabato 06 aprile 2013, 15:57

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
grasso
l'aquila
vittime
sisma
morti
xx settembre
Cerca nel sito