Sisma, Protezione Civile a famigliari vittime: "Restituite i soldi"

La richiesta arriva dopo l'assoluzione di 6 componenti della Grandi Rischi. Nell'atto di messa in mora si intima il pagamento entro 30 giorni

Sisma, Protezione Civile a famigliari vittime: "Restituite i soldi"

RIVOGLIONO I SOLDI. La Protezione Civile ha chiesto, ai famigliari delle vittime del sisma verificatosi il 6 aprile 2009 all'Aquila, la restituzione dei soldi delle provvisionali da 7,8 milioni di euro decise dal giudice dopo la condanna in primo grado dei sette componenti della Commissione Grandi Rischi, poi quasi tutti assolti in appello, fatta eccezione per l'allora vicecapo della Protezione Civile Bernardo De Bernardinis. Nell'atto di messa in mora e intimazione di pagamento si chiede di provvedere entro 30 giorni. Una bella batosta per queste persone, che giunge a pochi giorni dal sesto anniversario del terremoto.

Redazione L'Aquila

sabato 28 marzo 2015, 06:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
beffe
laquila
cronaca
terremoto
pagamenti
sisma
grandirischi
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!