Grande successo per i P.A.ES.I. Selezioni per 200 immigrati

Arrivano dall'Africa e dal Sudamerica i candidati ai progetti di inclusione sociale finanziati dalla Regione

Grande successo per i P.A.ES.I. Selezioni per 200 immigrati

GRANDE SUCCESSO PER I P.A.ES.I, PERCORSI DI INCLUSIONE SOCIALE RISERVATI AD IMMIGRATI EXTRACOMUNITARI. Ha funzionato il team di comunicazione (Independent Identity e Leader Marciani), con la collaborazione dei partner - le associazioni di immigrati Associazione Donne Immigrate (Adi) ed Alba Onlus, gli enti d'ambito e lo staff di Focus - che si è occupato dello StartUp del progetto P.A.ES.I, percorsi di inclusione sociale ed inserimento professionale destinati ai cittadini extracomunitari. Venerdì scorso sono scaduti i termini per presentare le domande che, alla mezzanotte, hanno toccato quota 166. Tra queste domande verranno selezionate, a partire da domani presso la sede dell'ente capofila Focus (Via Santina Campana, 24 - 65125 Pescara (PE) - Abruzzo - Italy. Tel. +39 085 4159868 / 4164995), 50 figure che accederanno ai percorsi di formazione in aula retribuiti ed alle work experiences in azienda.

COME FUNZIONA. Il progetto P.A.ES.I. si articola in due fasi: la prima prevede la formazione in aula che consente ai partecipanti di acquisire le conoscenze utili per il mondo del lavoro (Lingua e cultura italiana, sicurezza sul lavoro, informatica) e la seconda fase l'attività di work experience in azienda per 4 mesi. Durante l'attività formativa in aula i partecipanti percepiranno un'indennità oraria di 4,50 euro per ogni ora effettivamente frequentata; mentre per la work experience è prevista un'indennità mensile di euro 600,00 che sarà corrisposta in base all'effettiva frequenza presso l'azienda ospitante.Tra queste verranno selezionate 50 persone da avviare ai percorsi di formazione in aula (4 mesi retribuiti a 4,5 euro l'ora) ed alle wark experiences: cioè 4 mesi retribuiti (600 euro netti in busta paga) presso le aziende del territorio abruzzese.

IL DATO STATISTICO. Su 166 domande pervenute le donne sono 86 mentre gli uomini 80. Sulla provenienza c'è una forte presenza di africani del Senegal e Marocco (71) mentre dal continente americano arrivano 19 candidati, Santo Domingo e Brasile soprattutto. Dall'Asia sono in 5 mentre in prevalenza dall'Albania e dall'Estonia sono le 71 cadidature degli altri cittadini extra Ue.

Redazione Independent

mercoledì 23 ottobre 2013, 17:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
paesi
progetto
domande
focus
pescara
inserimento
inclusione
selezioni
percoso
Cerca nel sito