Golpe Egitto. Arrestato Morsi

Scaduto l'ultimatum dei militari. E' il giorno più importante per la storia del Paese dopo la cacciata di Mubarak. E adesso?

Golpe Egitto. Arrestato Morsi

SCADE L'ULTIMATUM. MORSI ARRESTATO DAI MILITARI. E' iniziato alle 18, circa un'ora dopo lo scadere dell'ultimatum imposto dai militari, il golpe militare in Egitto. Elicotteri nei cieli de Il Cairo Centinaia di soldati egiziani, carrarmati, schierati davanti la presidenza, hanno posto agli arresti domicialiari il presidente Morsi. Il ministro della Difesa, parlando del nuovo corso della storia del paese, ha detto che i "militari sono pronti a morire per il popolo". Un flash in sovraimpressione della tv indipendente El HayatIl ha svelato che il presidente è stato posto agli arresti domiciliari dai militari nella sede della guardia repubblicana al Cairo. 

IMPOSTO IL DIVIETO DI ESPATRIO. Imposto il divieto di espatrio. Oltre Morsi non potranno lasciare il Paese il leader della Fratellanza Mohammed Badie e il suo vice Khairat al-Shater. È il giorno più importante per l'Egitto del post-Mubarak. Il capo delle forze armate ha affermato oggi che per i militari è più onorevole morire piuttosto che vedere il popolo egiziano terrorizzato e minacciato. "Giuriamo davanti a Dio che sacrificheremo il nostro sangue per l'Egitto e la sua gente, contro tutti i gruppi terroristi e estremisti". Adesso si prevede un governo di transizione che avrà il compito di riformare la Costituzione egiziana ed indire nuove elezioni, entro la fine dell'anno o al max ad inizio 2014.

Vanessa Pastore

Inviata di Abruzzo Independent

mercoledì 03 luglio 2013, 19:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
egitto
golpe
morsi
arrestato fratelli mussulmani
notizie
Cerca nel sito