Gli Aquilotti tornano alla vittoria: doppietta di De Sousa al Barletta

Due gol della Pantera regalano tre punti a mister Pagliari. L'Aquila in classifica a quota 39

Gli Aquilotti tornano alla vittoria: doppietta di De Sousa al Barletta

GLI AQUILOTTI TORNANO ALLA VITTORIA: 2 A 0 AL BARLETTA. Gli aquilotti tornano alla vittoria dopo aver lasciato a Grosseto i tre punti domenica scorsa. Una vittoria pienamente meritata con due reti realizzate da De Sousa, che si è fatto così perdonare il rigore fallito in terra toscana, e dal nuovo acquisto Maltese che cresce partita dopo partita. Ora gli aquilani salgono al quarto posto in classifica con 39 punti insieme al Pisa e scavalcando il Benevento che ha pareggiato 0 a 0 a Perugia. Gli abruzzesi dunque a conti fatti non perdono il contatto con le altre squadre che lottano per i play off. I pugliesi, reduci da due sconfitte consecutive, hanno sprecato la possibilità di raddrizzare l'incontro fallendo un rigore. Tra i pali degli abruzzesi è tornato Testa che domenica scorsa ha disertato l'incontro per un lutto famigliare. I due mister Orlandi e Pagliaro hanno confermato i soliti moduli: 4-3-2-1 per il Barletta ed il 4-3-3 per L'Aquila.

IL PRIMO TEMPO. I rossoblù partono subito all'attacco nel 1° minuto di gioco con un potente tiro di Libertazzi bloccato da Liverani. Al 3° De Sousa manda fuori di poco un traversone di Corapi, ma al 5°
va in goal: Corapi crossa un pallone che, dopo aver carambolato su Libertazzi, perviene all'ex laziale che mette in rete. A 21° Pedrelli serve De Sousa, ma Libertazzi gli ruba il tempo e mette fuori di un niente. Al 35° Maltese segna una rete da cineteca. Il centrocampista palla al piede da centro campo, dopo aver dribblato un paio di avversari, entra in area e trafigge il portiere del Barletta. Al 42° i pugliesi potrebbero riaprire il match. De Sousa tocca con la mano la palla e l'arbitro fischia il penalty, ma D'Errico, incaricato del tiro, manda fuori.

IL SECONDO TEMPO. L'Aquila,gioca prevalentemente in difesa, e solo in contropiede minaccia la porta del Barletta. Al 20° Corapi batte un calcio d'angolo ma Pomante di testa manda fuori. Al 25° ed al 30° i pugliesi intessono due azioni pericolose. Al 33° Pià entra in area palla al piede ma calcia
sul portiere ospite. Al 47° ci prova Mantovani da calcio da fermo, ma la palla lambisce  il sette e va fuori. La gara finisce con L'Aquila vittoriosa per 2 a 0 sul Barletta. 

TABELLINO E PAGELLE

L'Aquila (4-3-3): Testa 6, Pedrelli 6, Dallamano 6, Maltese 8 (26°st Gallozzi 6), Zaffagnini 6,5, Pomante 6,5, Corapi 7, Del Pinto 6,5, Libertazzi 6 ( 13°st Pià 6), Frediani 6 (34°st Vettraino sv),
De Sousa 6,5. A disp: Addario, Ingrosso, Agnello, Ciciretti. Allenatore Pagliari 7
Barletta (4-3-2-1): Liverani 6 (28°pt Vaccarecci 5), Guglielmi 6 (1°st Maccarone 5,5), Camilleri 5,5,
Legras 6, Di Bella 5,5, Pippa 5,5, D'Errico 5, Innocenti 6 (29°st Illari sv), La Mantia 5,5, Ganz 6,5,
Mantovani 6. A Disp: Buimme, Campagna, Cascione, Branzani. Allenatore: Orlandi 5,5
Arbitro: Rossi di Rovigo.

Clemente Manzo

domenica 23 febbraio 2014, 20:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
de sousa
l'aquila
rigore
barletta
classifica
tabellino
pagelle
Cerca nel sito