Giulianova. Mezzo milione per rilanciare il mercato ittico

Molti problemi sono dipesi dal malfunzionamento del sistema d'asta. Il Comune sfrutta due finanziamenti regionali per innovare

Giulianova. Mezzo milione per rilanciare il mercato ittico

GIULIANOVA. NUOVI MEZZI PER RILANCIARE IL MERCATO ITTICO. Non sono stati sporadici, purtroppo, i fermi tecnici del Mercato ittico comunale di Giulianova a causa del non funzionamento del sistema d'asta elettronica attuale, operativo dall’anno 2006. L'ultimo guasto tecnico che ha interessato l’asta elettronica, il 17 settembre scorso, ovvero dopo il fermo biologico, ha prodotto contraccolpi negativi.

L'amministrazione del sindaco Mastromauro ha partecipato, con supervizione dell'assessore Archimede Forcellese e col supporto tecnico-amministrativo del Servizio Sistemi Informativi comunale e del Settore Tecnico comunale, a 2 Avvisi pubblici della Regione Abruzzo (P.O. F.E.P. 2007/2013 per l’attuazione della Misura 3.3.: “Porti, luoghi di sbarco e ripari di pesca”).

Il primo progetto, concernente l'innovazione e l'ampliamento tecnologico del Mercato ittico, è stato finanziato dalla Regione Abruzzo con un importo di Euro 390.200 + IVA.

Il secondo progetto, finalizzato all' acquisto di nuove attrezzature, mezzi e applicazioni volti al potenziamento del Mercato ittico comunale di Giulianova, è stato finanziato dalla Regione Abruzzo con un importo di circa 133.000 euro.

I lavori, riferiti al progetto per l'innovazione e l'ampliamento tecnologico del mercato comunale, saranno avviati entro la metà del mese di maggio.

Redazione Independent

venerdì 02 maggio 2014, 14:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mercato
ittico
giulianova
mezzi
mastromauro
finanziamento
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!