Giulianova. Blitz anti-bivacco in stazione: clochard portati in Questura

All'alba agenti della Polizia di Stato e Ferroviaria hanno identificato 9 cittadini rom che vivono senza fissa dimora e di espedienti

Giulianova. Blitz anti-bivacco in stazione: clochard portati in Questura

GIULIANOVA: CONTROLLO STRAORDINARIO ALLA STAZIONE FERROVIARIA. E’ scattato stamani all'alba il blitz coordinato dalla Questura di Teramo. Nel mirino degli agenti del Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo” di Pescara e del personale del Posto di Polizia Ferroviaria i "senza tetto" che vivono di espedienti e stazionano nella zona della Stazione ferroviaria di Giulianova (e aree limitrofe).

Nove i cittadini di nazionalità Rom, tra cui un minorenne, soliti dormire negli spazi ferroviari, sono stati identificati e muniti di Foglio di Via Obbligatorio. Per il minore, invece, è scatato l'affidato ad un parente.

Per i clochard con regolare permesso di soggiorno c'è stata la diffida dall’occupare nuovamente gli spazi della Stazione con materassi, cartoni e alloggi di fortuna.

I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni per verificare il rispetto del decoro urbano.

Reda Inde

mercoledì 06 agosto 2014, 12:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
giulianova
stazione
soldi
clochard
notizie
polizia
bivacco
Cerca nel sito