Giovane teatino sorpreso a masturbarsi davanti ad una scuola pescarese

Il ragazzo 30enne si trovava in via Pascoli, nei pressi dell' ingresso delle medie, quando e' stato fermato dalla polizia

Giovane teatino sorpreso a masturbarsi davanti ad una scuola pescarese

GIOVANE TEATINO SORPRESO A MASTURBARSI DAVANTI AD UNA SCUOLA PESCARESENella prima mattinata odierna personale della Squadra Volante è intervenuto presso la locale via Roma ove era stato segnalato al 113 un uomo che mostrava i genitali ai ragazzini che stavano facendo accesso alla scuola. Giunti immediatamente sul posto prima che la situazione potesse degenerare, i poliziotti hanno bloccato ed identificato il soggetto per P.C. incensurato originario di Chieti. Lo stesso è stato denunciato a piede libero per atti osceni in luogo pubblico, aggravati dalla presenza di minorenni, ai sensi dell’art. 527 secondo comma c.p. reato per il quale è prevista la reclusione fino a 4 anni.

Redazione Independent

 

venerdì 17 gennaio 2020, 13:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
scuola
pascoli
atti osceni
chieti
denunciato
genitali
Cerca nel sito