Giovane senza fissa dimora trovata morta a Portanuova. Forse una overdose

Una artista di strada 35enne era nel parcheggio del Molino a Portanuova. Un' altra vittima della droga a Montesilvano

Giovane senza fissa dimora trovata morta a Portanuova. Forse una overdose

ARTISTA DI STRADA MUORE IN AUTO. FORSE UNA OVERDOSE. Tragica fine di una 35enne artista di strada torinese nella zona della stazione ferroviaria di Pescara Portanuova. Il suo corpo senza vita è stato trovato nella mattinata di ieri, martedì 3 settembre 2019, nel parcheggio dismesso nei pressi del centro commerciale Il Molino. Il suo cane l'ha vegliata per alcune ore e quando la polizia è arrivata ha provato a impedire agli agenti di avvicinarsi al suo corpo. Per questo si è reso necessario l'arrivo di un veterinario dell'Asl-Pescara.

La giovane aveva con sé un tesserino rilasciato dal Serd: da qui l'ipotesi di causa del decesso, insieme a quella del malore, per un'overdose letale. Sul corpo non vi sono comunque segni di violenza.

Qualche giorno fa, a Montesilvano, un giovane della stessa eta' era stato trovato senza vita, in quel caso si e' trattato di una dose letale di eroina.

Le indagini sono coordinate dal pm Fabiana Rapino della procura di Pescara, che ha disposto l'autopsia.

Redazione Independent

mercoledì 04 settembre 2019, 13:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
droga
overdose
artista di strada
molino
pescara
montesilvano
Cerca nel sito